1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street: futures Usa piatti in attesa di Draghi e dati macro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I futures sugli indici statunitensi sono piatti, facendo presagire un avvio di seduta piatto per Wall Street. Gli investitori si muovono cauti in attesa delle parole di Mario Draghi, governatore della Bce, che ha confermato la sua politica monetaria. Attesa anche per i dati macro d’Oltreoceano. Nell’ultima rilevazione le nuove richieste di sussidio di disoccupazione sono state pari a 260mila unità nella settimana al 6 ottobre, in aumento rispetto alle 247mila della settimana precedente (dato rivisto da 246mila). Gli analisti avevano stimato 250mila unità. In programma nel corso della giornata le vendite di case esistenti e il leading indicator. In questo contesto a poco meno di un’ora dall’avvio il futures sul Dow Jones e quello sul Nasdaq segnano un -0,01%. Piatto anche il contratto sull’S&p500 con un -0,06 per cento.
Ieri l’ultimo confronto televisivo Clinton-Trump, ha confermato il vantaggio della Clinton. L’unica nota di rilievo a tal proposito è stata la mancata conferma da parte di Trump del riconoscimento dell’esito del voto nel caso di sconfitta. Sul fronte macro, il Beige Book della Fed ha confermato lo scenario complessivamente positivo.