1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street: futures Usa in calo, timori di una guerra commerciale Usa-Cina

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si prevede un’altra seduta di ribassi a Wall Street, sui timori di una guerra commerciale Usa-Cina. Ieri il presidente americano Donald Trump ha annunciato che saranno imposti dazi (si parla del 25%) alle importazioni di beni cinesi per un valore di 60 miliardi di dollari. Poco dopo la Cina ha risposto annunciando dazi su 128 prodotti Usa per 3 miliardi di dollari. Sul mercato la reazione è stata Borse sotto pressione e sul fronte valutario dollaro e yen in rafforzamento generalizzato, così come l’oro, salito intorno a 1340 dollari all’oncia. In questo quadro, a circa due ore dall’opening bell il future sul Dow Jones scivola dello 0,35%, quello sull’S&P500 cede lo 0,22% e il contratto sul Nasdaq segna un ribasso dello 0,55%.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse europee deboli, UBS penalizzata dalla trimestrale

Le tensioni sul mercato dei bond e le indicazioni negative in arrivo dalle trimestrali penalizzano l’avvio di ottava dei listini europei. Peggio del previsto anche l’indice PMI manifatturiero di Eurolandia, …

SEGNO MENO PER I LISTINI

Borse europee deboli in avvio

La settimana comincia in leggero calo per le principali Borse europee, dopo la debole chiusura di Wall Street e della Borsa di Tokyo (indice Nikkei a -0,33%). I primi minuti …

CHIUSURA TOKYO

Borsa Tokyo in calo: Nikkei chiude a -0,33%

La Borsa di Tokyo chiude la prima seduta della settimana in calo, sotto il peso del comparto tecnologico. L’indice Nikkei ha fermato le lancette a quota 22.088,04 punti, mostrando una …