1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street: futures Usa deboli in attesa dell’inflazione

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I futures sui principali indici statunitensi si muovono in leggero ribasso, facendo presagire un avvio di seduta debole per Wall Street dopo 5 sedute consecutive di guadagni. A circa due ore e mezza dalla partenza il contratto sull’S&P500 scivola dello 0,14%, quello sul Dow Jones è piatto con un -0,07% e il future sul Nasdaq cede lo 0,23%. L’apertura sarà però potrebbe essere condizionata dal dato sull’inflazione negli Stati Uniti, in uscita alle 14.30 ore italiane. Gli analisti si aspettano un calo all’1,9% su base annua, dal 2,2% precedente.

“La Federal Reserve sarà in grado di capire quanto i recenti movimenti dei prezzi del petrolio abbiano allentato le pressioni inflazionistiche a livello globale, colpendo l’economia degli Stati Uniti – commenta Mauro Masoni, premium client manager Italy di Cmc Markets – Questa è stata una delle maggiori preoccupazioni di alcuni membri del FOMC alla riunione di dicembre e i numeri di oggi potrebbero aumentare l’apprensione, se, come previsto, i prezzi caleranno bruscamente all’1,9%”.