1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Wall Street: future Usa in moderato rialzo, stasera annuncio Fed sui tassi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I future su Wall Street mostrano moderati rialzi, in vista dell’appuntamento di stasera con la Federal Reserve (Fed). Alle 20 ora italiana verrà annunciata la decisione sui tassi e alle 20.30 inizierà la conferenza stampa del presidente Janet Yellen. Gli economisti si attendono pressoché all’unanimità un rialzo del costo del denaro di 25 punti base, con l’attenzione dei mercati focalizzata soprattutto sulle parole della Yellen che potrebbe fornire indicazioni sulle tempistiche delle future strette. Insomma, il focus, ricordano gli esperti in numerosi report diffusi in questi giorni, verterà sulla forward guidance e sulla riduzione del bilancio della Fed.
Fed a parte, il calendario macro odierno prevede per gli Stati Uniti il dato sull’inflazione e quello delle vendite al dettaglio.
In questo scenario il future su S&P 500 e Dow Jones registrano un moderato rialzo rispettivamente dello 0,11% e dello 0,17%, mentre il contratto sul Nasdaq 100 sale dello 0,23 per cento.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse europee, atteso avvio sotto la parità

Le Borse europee potrebbero aprire la penultima seduta della settimana poco mosse, dopo la chiusura incerta di Wall Street. Tra i temi sul tavolo le dichiarazioni di Jerome Powell, presidente …

Dati DoE

Usa: scorte petrolio settimanali oltre le attese

In netta crescita le scorte di petrolio in Usa che segnano + 5,836 milioni di barili, arrivando a quota 411,084. Il dato supera le stime degli analisti fissate su un …

G20 Surveillance Note.

FMI, guerra commerciale: “Danni dipendono dai politici”

I danni della guerra commerciale dipendono dalle scelte dei politici. Così scrive Christine Lagarde, direttore generale del Fondo monetario internazionale, commentando la G20 Surveillance Note. “Le tensioni commerciali stanno già …

Sanzione dalla Commissione Ue

Google: confermata multa da 4,3 miliardi per Android

Alla fine le indiscrezioni sono state confermate. La Commissione Ue ha inflitto una multa record a Google, la più alta mai prevista, pari a 4,34 miliardi di euro. Motivo? Abuso …