Wall Street: future piatti. Vendite al dettaglio e fiducia consumatori in primo piano

Inviato da Daniela La Cava il Ven, 12/09/2014 - 14:21
I future statunitensi indicano un avvio piatto per Wall Street. L'attenzione degli investitori torna oggi ad essere catalizzata dalle indicazioni macro, con la diffusione nel pomeriggio del dato sulle vendite al dettaglio e la fiducia dei consumatori dell'Università del Michigan. A meno di due ore dal suono della campanella, che sancisce la partenza delle contrattazioni negli Stati Uniti, il future sul Nasdaq e quello sul Dow Jones oscillano sulla linea della parità, il contratto sull'indice S&P 500 registra un frazionale rialzo dello 0,06 per cento.
Alle 14.30 verrà comunicato il dato mensile sulle vendite al dettaglio di agosto che dovrebbe registrare, secondo il consenso Bloomberg, una crescita dello 0,6% rispetto alla variazione nulla della precedente rilevazione. La lettura preliminare di settembre della fiducia dei consumatori, stando alle previsioni degli analisti, dovrebbe, invece, attestarsi a 83,3 punti dai precedenti 82,5 punti.

COMMENTA LA NOTIZIA