1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street: future negativi, preoccupa petrolio e Fed

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I future sugli indici statunitensi viaggiano in territorio negativo, facendo presagire una partenza in rosso per Wall Street. In questo momento il future sul Dow Jones scivola dello 0,41%, mentre quello sull’S&P500 cede lo 0,47% e il contratto sul Nasdaq segna un -0,53%. Ieri la Borsa di New York ha terminato in calo, con l’indice S&P500 che ha evidenziato il maggior ribasso delle ultime sette settimane a causa delle vendite del settore energetico. Il comparto petrolifero desta preoccupazioni anche oggi con il greggio che continua la sua discesa. Si aggiungono i timori sulla ripresa economica, con la Cina che dovrebbe rivedere al ribasso la stima di crescita sul 2015 al 7% contro il +7,5% del 2014. Intanto prosegue il dibattito in seno alla Federal Reserve con alcuni membri che sarebbero favorevoli a un rialzo anticipato dei tassi di interesse (intorno al primo trimestre 2015) dopo i forti dati sul mercato del lavoro (maggior rialzo da fine 2012). Dal fronte macro oggi sono attese le scorte all’ingrosso, oltre che l’indice Nfib sull’ottimismo delle piccole imprese.