1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Wall Street, la filosofia dei “buffettiani”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Warren Buffett, l’Oracolo di Omaha, fa scuola. E per il secondo anno i suoi discepoli si sono ritrovati a New York al convegno organizzato da Whitney Tilson, il gestore di hedge fund che ha messo insieme i migliori money manager che seguono la filosofia di Buffett, il value investing: comprare buoni business a prezzi sottovalutati; concentrare il portafoglio su poche buone idee, frutto di una ricerca approfondita; avere pazienza, guardando sempre al lungo termine e aspettando che il mercato comprenda il “vero valore” di un titolo. Altra regola dei “buffettiani” è poi quella di non perdere tempo con le previsioni sull’andamento generale della Borsa, che sono impossibili da azzeccare e ininfluenti sull’esito del value investing. Oggi la società americana più sottovalutata è proprio la Berkshire Hathaway di Warren Buffett, il cui valore intrinseco sarebbe di 142-146 mila dollari contro l’attuale quotazione di 106 mila.