1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Wall Street fallisce nell’arginare il flusso di vendite

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Discesa senza freni per i listini statunitensi, attualmente ai minimi intraday, dopo un cammino ribassista intrapreso fin dall’apertura. Solo in parte gli indici sono condizionati dal ritorno delle quotazioni petrolifere sopra i 68 dollari, mentre l’innesco principale alle vendite è costituito dalla severa accoglienza alle trimestrali di Citigroup, General Electric e Motorola, che solo parzialmente hanno deluso le attese degli analisti. I ribassi toccano tutti i settori, ma interessano in misura rilevante soprattutto il settore dei semiconduttori, quello dei produttori di apparecchiature per la telefonia, di software e hardware nonchè tutto il comparto delle linee aeree. Fanno invece eccezione i titoli petroliferi, l’Amex Oil Index mostra infatti un timido segno positivo.
In questo momento il Dow Jones scende a 10727 punti in calo dell’1,41%, lo S&P arretra dell’1,36% a 1267 punti, mentre il Nasdaq cede l’1,91% scendendo a 2257 punti.

Commenti dei Lettori
News Correlate
VERSO LA QUOTAZIONE IN BORSA

Sg Company: presentata domanda ammissione su Aim Italia

Sg Company, società attiva nella comunicazione integrata Live&Digital, ha presentato ieri la domanda di ammissione alle negoziazioni delle azioni ordinarie su Aim Italia. Obiettivo della società italiana, guidata da Davide …

Articolo IV sull'Eurozona

Fmi, monito all’Italia: “Introduca salario minimo”

L’Italia deve introdurre un salario minimo nelle regioni, potenzialmente differenziato. A scriverlo il Fondo monetario Internazionale del rapporto Articolo IV sull’Eurozona in cui fornisce una serie di raccomandazioni al nostro …