1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

A Wall Street è il giorno di Snapchat: indicazioni miste dal mercato dei futures

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Euforia alle stelle a Wall Street nel giorno della quotazione di Snap, la società madre della popolare messaggistica istantanea Snapchat. Con un prezzo fissato a 17 dollari per azione, pari ad una valorizzazione di circa 24 miliardi di dollari, sarà la seconda maggior Ipo di sempre per il Nyse.

L’evento avviene in un contesto di grande ottimismo Oltreoceano, provocato dagli ottimi dati relativi alle prospettive sul comparto manifatturiero e dalle dichiarazione dei membri Fed circa le prossime azioni monetarie. In questo quadro i tassi sui titoli di Stato sono in rialzo su tutta la curva dei rendimenti, in modo particolare sul comparto a due anni, che ha raggiunto il massimo dal 2009. Secondo l’Ufficio Studi Mps Capital Service “il rialzo dei tassi USA è avvenuto in un contesto di aspettative di inflazione sostanzialmente immutate: intorno al 2% la breakeven inflation decennale”.

Quando manca poco più di un’ora allo scocco della campanella di Wall Street ecco che il future sul Dow Jones Industrial e quello sul Nasdaq vengono scambiati sulla parità mentre l’S&P è leggermente indietro al -0,06 per cento.