Wall Street debole, spicca Citigroup dopo i conti

Inviato da Luca Fiore il Lun, 19/04/2010 - 19:41
Dopo i risultati migliori delle attese, Citigroup spicca a Wall Street (-0,35% lo S&P, -0,87% il Nasdaq) portandosi a casa il 3,62%. Nei primi 3 mesi del 2010 il colosso bancario statunitense ha registrato un utile netto a 4,4 mld di dollari; il risultato per azione diluito si è attestato a 0,15 dollari, contro la perdita di 0,33 dollari del trimestre precedente e di 0,18 dollari del primo quarter 2009. L'Eps da operazioni continue risulta di 0,14 dollari, con il consensus di mercato orientato per un break-even.
COMMENTA LA NOTIZIA