Wall Street debole nonostante news su vendite natalizie

Inviato da Redazione il Mer, 28/12/2005 - 08:41
Le proiezioni sulle vendite robuste durante queste vacanze natalizie, unite al ritracciamento delle quotazioni del petrolio sui mercati delle materie prime hanno fatto sì che il listino statunitense aprisse il martedì di gran carriera. Poi però gli indici non sono riusciti a scongiurare le perdite. Così il Dow Jones Industrial Average alla fine ha ceduto lo 0,97%, attestandosi a 10.777,77 punti, mentre il Nasdaq Composite Index si è lasciato dietro alle spalle un punto percentuale tondo tondo, a 2.226,89 punti. All'interno del paniere delle blue chip a stelle e strisce ha giocato un ruolo di primo piano il rosso fatto registrare da Exxon Mobil. Giù anche American Express. Wal Mart ha confermato di prevedere per dicembre una crescita delle vendite nei centri aperti da almeno un anno compresa tra il 2 e il 4%, mantenendosi in linea con quanto comunicato al mercato in precedenza. Contemporaneamente l'International Council of Shopping Center, ha emesso aspettative sull'intero sistema distributivo americano che indicano una crescita nell'ordine del 3-3,5%.
COMMENTA LA NOTIZIA