Wall Street debole nell'ultima seduta dell'ottava

Inviato da Luca Fiore il Ven, 20/09/2013 - 19:00
Quotazione: FACEBOOK
Finale di ottava all'insegna delle prese di beneficio per le borse statunitensi. In una seduta caratterizzata da volumi di scambio intensi a causa delle scadenze tecniche (c.d. "quattro streghe"), il Dow Jones arretra di mezzo punto percentuale, lo S&P scende dello 0,3% e il Nasdaq scambia in parità.

Sul listino dei tecnologici Apple passa di mano invariato nel giorno in cui iniziano le vendite dei nuovi modelli di iPhone e mentre Facebook (+0,41%) ha fatto segnare un nuovo massimo a 46,55 dollari in scia della promozione annunciata dagli analisti di Cowen da "market perform" a "outperform".

Nel corso del pomeriggio indicazioni ribassiste sono arrivate da James Bullard, presidente della Fed di St. Louis, che nel corso di un'intervista a Bloomberg Tv ha rilevato che una prima, lieve (5 mld?), sforbiciata al quantitative easing potrebbe già essere annunciata nel corso del meeting in calendario per il prossimo 29-30 ottobre.
COMMENTA LA NOTIZIA