1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street debole in attesa dei numeri di Apple

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dati macro appesantiscono l’andamento dei listini a stelle e strisce. A meno di tre ore dalla chiusura della contrattazioni il Dow Jones scambia in parità, lo S&P arretra dello 0,1% e il Nasdaq lascia sul parterre lo 0,6%.

In agenda macro i dati inferiori alle stime relativi il sentiment dei direttori degli acquisti del manifatturiero, in calo ad aprile da 55,5 a 55,4 punti, e l’indice che misura le vendite di case nuove, scese a marzo da 449 a 384 mila unità.

A livello di singole performance segnaliamo il +2,1% di Boeing che nel primo trimestre ha registrato un incremento degli utili in versione “adjusted” del 14% e -0,67% per Apple che presenterà i conti dopo la chiusura delle contrattazioni. Secondo le stime, la società della mela morsicata nei primi tre mesi dell’anno ha registrato un utile per azione di 10,18 dollari e ricavi per 43,5 miliardi di dollari.