1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street debole, Apple piatta in attesa dei conti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Indicazioni macro sotto le stime e il nervosismo innescato dall’inizio della due giorni di riunioni della Federal Reserve invitano alla prudenza gli operatori a Wall Street. Al momento il Dow Jones e il Nasdaq segnano un calo di circa un quarto di punto percentuale mentre lo S&P500 arretra dello 0,42%. Sotto le stime i dati su ordini di beni durevoli (-1,2% m/m), prezzi delle abitazioni (5,1%), Pmi servizi (54,4 punti) e fiducia dei consumatori (97,6 punti). Meglio del previsto solo l’indice manifatturiero di Richmond, passato da -5 a -1 punti.

Nel giorno della trimestrale, +2,55% di Pfizer, +0,95% di Merck e +3,47% per Bristol-Myers. Dopo la chiusura conosceremo i numeri di Apple (-0,11%), in rosso ieri del 3,19% dopo la pubblicazione di conti sotto le stime e di una guidance deludente da parte di Dialog Semiconductor, importante fornitore della mela morsicata.