Wall Street: Credit Suisse alza target 2014 per l'S&P 500 oltre quota 2.000 punti

Inviato da Titta Ferraro il Ven, 30/05/2014 - 12:31
Reduce dai nuovi record toccati ieri a quota 1.920 punti, l'indice S&P 500 vede più a portata di mano la soglia psicologica dei 2.000 punti. Secondo Credit Suisse il traguardo sarà raggiunto già quest'anno grazie alla sponda offerta dalla crescita degli utili societari. Le nuove stime contenute nel Global Equity Strategy della banca d'affari elvetica vedono l'S&P 500 spingersi nel 2014 fino a 2.020 punti rispetto ai 1.960 indicati in precedenza. Un potenziale upside del 5% circa rispetto ai livelli attuali. da inizio anno l'indice guida statunitense segna già un saldo positivo del 3,88%.
Credit Suisse ha rivisto al rialzo anche il target 2014 sull'indice Ftse 100 portandolo da 7.100 a 7.300, mentre quello sull'Eurostoxx 50 è stato mantenuto a 3.600.
COMMENTA LA NOTIZIA