1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Wall Street contrastata, Nasdaq rallentato da Apple

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Prima seduta della settimana a due velocità per la Borsa americana. Ieri gli indici a stelle e strisce hanno chiuso gli scambi contrastati, con il dollaro in recupero momentaneo dopo le parole del presidente George Bush e il rallentamento della corsa del prezzo del petrolio. Il Dow Jones è salito dello 0,58% a 12280,32 punti, mentre l’S&P500 ha guadagnato lo 0,07%. Male il Nasdaq che ha ceduto lo 0,61% attestandosi a quota 2459,46, indebolito dalle vendite su Apple (-2%), che si sono scatenate per timori di ritardi sulla nuova versione dell’iPhone. Ma a catalizzare l’attenzione degli investitori è stato Hilb Rogal & Hoobs, che è balzato del 42%, dopo la conferma da parte dell’inglese Willis Group Holding, terzo player mondiale nel settore del brokeraggio assicurativo, del progetto di un’Opa.