Wall Street contrastata, male i finanziari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo una partenza in forte ribasso, la Borsa americana ha recuperato terreno e sul finale ha chiuso con gli indici contrastati. Il Dow Jones è salito dello 0,33% a 13517,96 punti, seguito dall’S&P500 che ha segnato un rialzo dello 0,1%, mentre il Nasdaq è scivolato dello 0,10% attestandosi a quota 2668,49. A pesare sugli scambi è stato lo scetticismo per il piano di emergenza annunciato dalla Fed e dalle Banche centrali i giorni scorsi a cui si sono aggiunti dati macro contrastati e notizie dal fronte societario. Qui infatti si è fatto notare il rally di Honeywell (+5%), che ha confermato l’outlook per il 2007 e alzato la guidance 2008. Bene anche Dow Chemical dopo l’annuncio di una joint venture con Kuwait Petroleum. Sotto pressione invece i finanziari, sulla scia di Lehman Brothers che ha riportato svalutazioni per 3,5 miliardi di dollari nel quarto trimestre.