A Wall Street comparto bancario debole

Inviato da Alessandro Piu il Mar, 12/01/2010 - 16:12
Quotazione: CITIGROUP
Quotazione: GOLDMAN SACHS G
Quotazione: MORGAN (J.P.)
Si muove al ribasso il comparto bancario a Wall Street. Il mercato mostra di non gradire le indiscrezioni riportate dalla stampa sugli interventi allo studio da parte dell'amminitrazione Obama per "punire" le banche salvate dall'intervento statale. In particolare, secondo quanto riportato dal New York Times, si tratterebbe di una tassa sugli istituti di credito che potrebbe aggirarsi, in valore, attorno ai 120 miliardi di dollari. Sull'S&P500 Bank of America fa segnare un ribasso del 2,30% circa a 16,54 dollari, Morgan Stanley scende del 2,1% a 31,37 dollari, Citigroup arretra dell'1,65% a 3,57, Goldman Sachs dell'1,3% a 169,36 dollari e JP Morgan perde l'1,80% a 43,74 dollari per azione.
COMMENTA LA NOTIZIA