1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

A Wall Street comparto bancario debole

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si muove al ribasso il comparto bancario a Wall Street. Il mercato mostra di non gradire le indiscrezioni riportate dalla stampa sugli interventi allo studio da parte dell’amminitrazione Obama per “punire” le banche salvate dall’intervento statale. In particolare, secondo quanto riportato dal New York Times, si tratterebbe di una tassa sugli istituti di credito che potrebbe aggirarsi, in valore, attorno ai 120 miliardi di dollari. Sull’S&P500 Bank of America fa segnare un ribasso del 2,30% circa a 16,54 dollari, Morgan Stanley scende del 2,1% a 31,37 dollari, Citigroup arretra dell’1,65% a 3,57, Goldman Sachs dell’1,3% a 169,36 dollari e JP Morgan perde l’1,80% a 43,74 dollari per azione.

Commenti dei Lettori
News Correlate
TRIMESTRALI USA

Ibm in rosso a Wall Street nonostante trimestrale

Seduta negativa a Wall Street per Ibm, con il titolo che cede quasi il 4% nonostante i risultati trimestrali migliori delle attese e i ricavi in crescita per la prima …

MERCATI

Borse europee ai massimi da 2 anni

I titoli legati alle risorse di base, che capitalizzano il calo dell’indice del dollaro ai minimi da tre anni, e quelli del comparto automotive permettono ai listini europei di spingersi …