1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street: chiusura di settimana in rosso

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In una giornata caratterizzata dalle scadenze tecniche di marzo gli indici a Wall Street chiudono in flessione sui minimi di giornata. Il Dow Jones termina le contrattazioni con un ribasso dell’1,65% a 7278 punti, l’S&P 500 lascia sul terreno l’1,98% a 768,55 punti. Le vendite non risparmiano il settore dell’High Tech con il Nasdaq Composite che si attesta a 1457,27 punti realizzando un -1,77%.
Tra i singoli temi a pesare è il settore bancario con Bank of America in ribasso del 10,68% seguita da JP Morgan e American Express rispettivamente a -7,21% e -6,20%. Tracollo di Aig che, dopo l’annuncio dell’applicazione di una tassa del 90% ai contestatissimi bonus per i dipendenti, subisce un ribasso del 22,22%. Ottima invece la seduta di General Motors che con i 10,80 punti percentuali di guadagno si riporta sopra la soglia dei 3 dollari a 3,18 dollari per azione.
Sul fronte valutario recupera posizioni il dollaro americano nei confronti dell’euro con un cross che si attesta a quota 1,3567.