1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street chiude tonica, il Dow ai massimi da 3 anni e mezzo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Chiusura di ottava tutta con il segno più per i listini statunitensi. Grazie alla spinta arrivata dal mercato del lavoro, lo S&P ha terminato in rialzo dell’1,46% a 1.344,9 punti, il Dow Jones con un +1,46% si è portato a 1.344,9 punti ed il Nasdaq è salito dell’1,61% a 2.905,66. Per gli ultimi due indici si tratta rispettivamente del massimo dal maggio 2008 e dal 2000. I tre indicatori su base settimanale hanno rispettivamente messo a segno un +2,17, un +1,59 ed un +3,16 per cento. A gennaio la disoccupazione statunitense è scesa ai minimi da quasi 3 anni all’8,3% mentre il saldo delle buste paga ha evidenziato un incremento di 243 mila unità. Gli analisti avevano previsto un tasso di disoccupazione in linea con il precedente (8,3%) ed una crescita delle non farm payrolls di 170 mila unità. Meglio delle attese anche l’Ism non manifatturiero, salito a 56,8 punti, mentre ha deluso il dato relativo gli ordini alle imprese, nonostante un rialzo dell’1,1%.

Nel comparto finanziario, segno più per JPMorgan Chase (+1,94%), BofA (+5,23%) e Wells Fargo (+2,44%) accusate dal procuratore generale dello Stato di New York, Eric Schneiderman, di aver messo in campo pratiche illegali nell’ambito dei pignoramenti delle abitazioni. Tra le altre notizie del giorno, acquisti su Micron (+2,98%), nel giorno della morte del Ceo Steve Appleton in un incidente aereo, e Urban Outfitters (+4,71%), che ha annunciato il ritorno di Tedford Marlow alla guida della società. -1,92% sul Nasdaq per Research In Motion, penalizzata, dopo meno di due mesi dall’upgrade, dal taglio del giudizio ad “underperform” da parte degli analisti di Jefferies.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Piazza Affari e Borse europee previste fiacche in avvio

E’ atteso un avvio di seduta in moderato calo per Piazza Affari e le Borse europee, dopo un inizio di settimana positivo grazie al comparto bancario che ha festeggiato il salvataggio delle due banche venete. Anche l’agenzia Moody’s ha giudicato l’ope…

MERCATI

Borsa di Tokyo ha chiuso in rialzo grazie a debolezza yen

La Borsa di Tokyo ha chiuso in territorio positivo, sostenuta dal rafforzamento del dollaro nei confronti dello yen. L’indice Nikkei ha terminato con un +0,36% a 20.225,09 punti e il Topix ha segnato un progresso dello 0,42% a 1.619,02 punti. Tra i t…

MERCATI

Borse europee positive. In serata l’appuntamento è a Sintra

Gli acquisti sui bancari innescati dalle notizie in arrivo dal nostro Paese spingono le borse europee nella prima seduta dell’ottava. Il Ftse100 si è fermato a 7.446,80 punti, +0,31%, il Dax è salito a 12.770,83, +0,29%, il Cac40 a 5.295,75, +0,56%, …

MERCATI

Wall Street perde smalto: Nasdaq scivola in territorio negativo

A meno di due ore dall’avvio degli scambi, Wall Street perde terreno e il Nasdaq scivola in territorio negativo. In questo momento a New York, il Dow Jones e l’S&P 500 si muovono poco sopra la linea della parità con guadagni davvero contenuti rispett…