1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Wall Street chiude la settimana in positivo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le buone notizie dal comparto hi-tech hanno spinto venedì scorso gli indici statunitensi, con il Nasdaq particolarmente tonico grazie ai numeri trimestrali di Oracle (+6,38%) e Research in Motion (+10,35%), promossa anche da Ubs. Seduta caratterizzata anche da una certa volatilità, causa scadenze dei contratti su titoli e opzioni, e da volumi record. In chiusura di ottava, +0,2% del Dow Jones che sale a 10.328,9 punti, +0,58% per lo S&P’s a 1.102,5 e +1,45% del Nasdaq Composite che sale a 2.211,7. Bene i finanziari, con Morgan Stanley che registra un +0,31%, Jp Morgan in rialzo dell’1,69% e Citigroup in rally con un 6,25%. Sui tre istituti, secondo indiscrezioni, sarebbe partita un’indagine da parte dell’autorità di controllo sul settore finanziario. In forte rialzo anche Take-Two (+9,21%), dopo che Karl Icahn ha annunciato di aver portato la quota detenuta sopra l’11%.