1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Wall Street chiude positiva

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Chiusura nei pressi dei massimi intraday per i listini a stelle e strisce. Wall Street chiude l’ottava con il segno più in scia delle possibili misure espansive che potrebbero essere annunciate la prossima settimana dalla Fed e dalla Bce. Il Dow Jones ha terminato sopra quota 13 mila punti (+1,46% a 13.075,66 punti), +1,91% dello S&P a 1.385,97 e +2,24% del Nasdaq a 2.958,09. Su base settimanale i tre indicatori hanno rispettivamente messo a segno un +1,97, un +1,71 ed un +1,12 per cento. Tra i dati macro del giorno spicca il +1,5% della prima lettura del Pil statunitense del secondo trimestre (consenso +1,2% t/t) e i 72,3 punti dell’indice che misura la fiducia dei consumatori preparato dall’Università del Michigan.

Tra le storie del giorno tonfo per Starbucks (-9,42%) che ha ridotto l’outlook sui conti del quarto trimestre e -2,18% di D.R. Horton nel giorno della presentazione dei numeri trimestrali. Denaro invece su Chevron (+0,91%), Merck (+4,07%), Aon (+6,11%) e Expedia (+20,11%) che hanno tutti fatto meglio delle attese. -11,7% invece per Facebook che nel corso della seduta ha toccato un nuovo minimo storico a 22,28 dollari (Ipo a 38 dollari). Chiudiamo con Apple (+1,79%) che ha annunciato l’acquisizione, per circa 350 milioni di dollari, di AuthenTec, società produttrice di sensori per l’autenticazione delle impronte digitali.