Wall Street chiude poco mossa, Dj tocca quota 9.900 punti

Inviato da Redazione il Mar, 13/10/2009 - 08:20
Quotazione: UNITED TECHNOLOGIES
Quotazione: CITIGROUP
Quotazione: BOEING COMPANY
Dopo una partenza in rialzo, Wall Street archivia la seduta poco sopra la parità. In attesa che entri nel vivo la stagione delle trimestrali, il Dow Jones ha terminato gli scambi a quota 9885,8 in rialzo dello 0,21% dopo avere sfondato quota 9900 punti (massimo dell'anno a 9931,82 punti). Semaforo verde anche per l'S&P 500 che ha guadagnato lo 0,43% a 1076,19 punti, chiusura invariata invece per l'indice tecnologico Nasdaq a 2139,14 punti. Sin dalle prime battute si sono messi in evidenza i finanziari, con Bank of America e Citigroup che hanno registrato guadagni prossimi ai 3 punti percentuali. Bene anche Black & Decker in crescita di oltre il 7%. Il titolo del gruppo leader nel segmento degli elettroutensili ha innalzato le proprie previsioni sul terzo trimestre. Il gruppo si attende un utile per azione di 91 centesimi di dollaro, contro precedenti stime comprese nell'intervallo 35 - 45 centesimi. Tra i peggiori spiccano Boeing (-1,95%) e United Technologies (-1,13%).
COMMENTA LA NOTIZIA
bennyuais scrive...