1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street chiude piatta in attesa della Fed

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta all’insegna della cautela per Wall Street. Dopo un inizio promettente gli indici statunitensi hanno ritracciato i guadagni in attesa delle possibili misure che potrebbero essere approvate da Fed e Bce. Il Dow Jones e lo S&P hanno terminato la prima seduta dell’ottava in parità a 13.073,01 ed a 1.385,3 punti (-0,02% e -0,05%) mentre il Nasdaq è sceso dello 0,41% a 2.945,84 punti. In agenda macro troviamo l’indice che misura l’andamento dell’attività manifatturiera nell’area di Dallas, sceso a luglio da 5,8 a -13,2 punti (consenso 2 punti).

Nel comparto finanziario due velocità per JPMorgan (-2,03%), bocciata da Deutsche Bank da “buy” a “hold”, e per Cit Group (+3,31%), che ha chiuso il Q2 con un rosso per azione di -35 centesimi (consenso a -57 centesimi). Nuovi massimi annuali per A&T (+0,78%) che ha annunciato un nuovo piano di buy-back sul 5% del capitale mentre Best Buy (+1,69%) ha capitalizzato l’indiscrezione secondo cui il fondatore della catena, Richard Schulze, sarebbe intenzionato al buyout del gruppo.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Chiusura di ottava di poco sotto la parità per le borse europee

Grazie a un miglioramento nella seconda parte innescato dalla revisione al rialzo del Pil statunitense del primo trimestre (+1,2%), i listini europei riducono le perdite e chiudono la settimana di poco sotto la parità.

A Londra il Ftse100 ha term…

WALL STREET

Borse Usa partono deboli, l’outlook spinge Big Lots

Dopo aver aggiornato i massimi storici, Wall Street parte debole in vista del weekend lungo a causa del Memorial Day (lunedì prossimo mercati chiusi). Nei primi scambi il Dow Jones segna un rosso dello 0,07% mentre S&P500 e Nasdaq scendono entrambi d…

MERCATI

Banche e oil continuano a penalizzare le borse europee

Rosso di mezzo punto percentuale per l’indice Stoxx 600, penalizzato dalle vendite che stanno colpendo il comparto bancario (-1,31% per l’indice di riferimento), gli energetici (-1,16%) e l’automotive (-0,99%).

All’indomani del meeting dell’Opec …