Wall Street chiude l'ottava rincuorata dai dati sull'occupazione

Inviato da Redazione il Lun, 10/10/2005 - 08:20
Si chiude con un segnale di speranza un'ottava amara per Wall Street, caratterizzata da ripetuti e rilevanti scivoloni. Il dato macroeconomico diffuso venerdì con gli occupati nel settore non agricolo in calo di 35.000 unità, ma si attendeva un ben peggiore calo di 125/175.000 unità, unito alla creazione in agosto di 50.000 posti di lavoro in più di quanto previsto (210.000 anzinchè 160.000) ha permesso agli indici della Borsa statunitense di terminare in territorio positivo la seduta del venerdì. Il Dow Jones Industrial ha chiuso a 10.292,31 punti con un marginale rialzo dello 0,05% mentre il Nasdaq Composite ha guadagnato lo 0,30% a 2.090,35.
COMMENTA LA NOTIZIA