1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street chiude in rosso ma in recupero dai minimi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Wall Street chiude debole ma lontana dai minimi di seduta. Il Dow Jones ha perso 2,49 punti, lo 0,02%, portandosi a 11.822,8, spinto al ribasso dal -2,02% di Caterpillar e dal -1,55% di DuPont. -1,66 punti invece per lo S&P che scende a 2.704,29 (-0,13%) e rosso di 21,07 punti per il Nasdaq a 2.704,29 (-0,77%).
Dal fronte societario, indicazioni positive dai conti di Morgan Stanley (+4,58%). La seconda più grande banca di investimento statunitense ha riportato nel quarto trimestre dell’anno un utile per azione di 0,41 dollari per azione, in aumento del 60% rispetto agli 0,29 dollari del corrispondente periodo 2009. Sempre dal fronte trimestrali, PNC Financial Services Group (-1,31%) nel quarto trimestre ha registrato un calo dei profitti del 21% a 798 mln di dollari e Johnson Controls (-3,31%) ha visto le vendite salire del 13% annuo a 9,5 mld di dollari. -3,7% per Freeport McMoran, che ha tagliato le stime di vendita, e -0,79% per Google in attesa dei conti. Sopra il consenso gli aggiornamenti arrivati da nuove richieste di sussidio, scese a 404 mila la scorsa settimana, dal superindice, +1%, e dalle vendite di case esistenti, balzate a 5,28 mln a dicembre. Deludente invece il Philadelphia Fed di gennaio, in calo a 19,3 punti.