1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Wall Street chiude in ribasso su timori mercato del credito

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Un inizio di settimana davvero grigio per la Borsa americana. La seduta di ieri si è chiusa con gli indici in calo sui rinnovati timori legati al mercato del credito. Il Dow Jones ha ceduto lo 0,29% a 13403,42 punti, l’S&P500 è sceso dello 0,51% attestandosi a quota 1476,65 e il Nasdaq è scivolato dello 0,79% finendo a 2581,66 punti. In attesa del taglio dei tassi della Fed, previsto nella riunione di oggi, gli investitori si sono imbattuti nel crollo della banca britannica Northern Rock. Le difficoltà finanziarie dell’istituto inglese erogatore di mutui si è fatto sentire anche negli States, con un settore bancario e finanziario sofferente. In particolare, le vendite si sono concentrate su Citigroup (-1,48%) e Bank of Amerika (-1%). Male anche Goldman Sachs (-1,76%) e Merrill Lynch (-2,30%), che hanno annunciato il taglio di posti di lavoro. Negli altri comparti, ha spiccato lo scivolone di Microsoft, su cui ha pesato il verdetto di condanna al pagamento di una multa di circa 500 milioni di euro per abuso di posizione dominante.