1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street chiude in rialzo, svelato il nuovo QE2

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Wall Street dopo aver toccato i minimi di seduta poco dopo l’annuncio del nuovo piano di Quantitative Easing, con un colpo di reni finale riesce a chiudere con il segno più. La Federal Reserve ha annunciato nuovi acquisti di titoli del Tesoro per 600 mld di dollari da qui al giugno 2011; gli acquisti di Treasurys riguarderanno titoli con di durata compresa tra gli 1,5 e i 30 anni e nel frattempo la Banca Centrale continuerà il processo di reinvestimento dei fondi derivanti dalla scadenza delle mortgage-backed securities, un’operazione che si dovrebbe attestare nel range 250-300 mld di dollari. Intanto i Fed Funds sono stati confermati nella forbice 0-0,25%; stabile anche il tasso di sconto allo 0,75%. La giornata si è contraddistinta anche per le indicazioni positive dal fronte macro. Ha aperto le danze la stima Adp sull’andamento dell’occupazione nel settore privato a stelle e strisce, rilevando un miglioramento ad ottobre di 43 mila unità, contro le +20 mila del consenso. Meglio del previsto anche il +1,2% degli ordini all’industria di settembre ed i 54,3 punti dell’Ism servizi di ottobre. Il Dow Jones ha chiuso in rialzo dello 0,24% portandosi a 11.215,13 punti, +0,37% dello S&P a 1.197,96 e +0,27% per il Nasdaq a 2.540,27.
A livello societario, continua la “earnings season”. Rosso dell’1,05% per Time Warner, che nel terzo trimestre ha registrato un calo degli utili del 21% ed un fatturato in crescita dell’1,8%, mentre MGM Resorts International ha messo a segno un rialzo del 10,4% dopo aver annunciato che la perdita nel trimestre si è attestata a 318 mln di dollari, dai -750,4 mln del pari periodo 2009. La società ha specificato che i risultati del terzo trimestre includono svalutazioni per 357 mln di dollari. WellPoint (+0,54%) ha riportato nel terzo trimestre un utile netto di 739,1 milioni di dollari, in crescita dell’1,2% dai 730,2 milioni dello stesso periodo dello scorso anno. Balzo degli utili invece per AOL (+3,2%), che nel terzo trimestre ha registrato profitti più che raddoppiati a 172 mln di dollari, dai precedenti 74 mln di dollari. Nel comparto finanziario Bank of America (+1,05%) e PNC Financial Services Group (+2,19%) venderanno 42 mln di azioni BlackRock (-4,26%). Per quanto riguarda l’M&A, Oracle (-1,13%) offrirà 6 dollari ad azione per acquisire Art Technology Group, per un totale di 1 mld di dollari cash. +5,2% invece per Ford, che ad ottobre ha registrato sul mercato statunitense vendite in crescita del 19,2%.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Wall Street: avvio positivo, focus su Fed e Trump

Wall Street si muove in rialzo per la quarta seduta consecutiva, senza mostrare particolari scossoni dopo l’esplosione all’Arena di Manchester ieri sera, che ha provocato la morte di una ventina di persone. A pochi minuti dal suono della campanella, …

MERCATI

Borse europee: partenza fiacca dopo esplosione a Manchester

Le Borse europee, hanno aperto appena sotto la parità, in scia ai ribassi dei listini asiatici con la piazza aizonaria di Tokyo che ha chiuso in moderato calo (-0,30%), peggiorando sul finale dopo la notizia di un sospetto attacco terroristico a Manc…