Wall Street chiude in rialzo, il Dow sopra quota 11.000

Inviato da Valeria Panigada il Mar, 13/04/2010 - 07:52
Wall Street ha chiuso di poco sopra la parità la prima seduta dell'ottava, con il Dow che è finalmente riuscito a superare quota 11 punti (+0,08% a 11.005,97) e lo S&P a ridosso di 1.200 punti (+0,18% a 1.196,48). +0,16% per il Nasdaq a 2.457,87. Anche qui, come in Europa, il buonumore degli operatori è stato favorito dagli aggiornamenti arrivati dal fronte greco. Indicazioni importanti anche dall'M&A, con Cerberus Capital Management che ha acquistato DynCorp (+48,17%) per 1,5 miliardi, +49% rispetto alla chiusura di venerdì, e Mirant Corp (+18,17%) e RRi Energy (+14,68%) che hanno annunciato la nascita di una nuova società, GenOn Energy. Rally anche per Palm (+17,05%), dopo le indiscrezioni relative il presunto interessamento della taiwanese Htc e della cinese Lenovo, e +1,59% di California Pizza Kitchen, in vendita a 500 milioni. Tra gli altri titoli +3,01% di Texas Instruments, grazie all'upgrade del Credit Suisse ad outperform, e +104,55% per Ambac, dopo il +71% di venerdì. Al via la nuova stagione delle trimestrali, con Alcoa (+1,25%) che come di consueto è chiamata ad aprire le danze.
COMMENTA LA NOTIZIA