Wall Street chiude in positivo trainata da Morgan Stanley

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Chiusura in territorio positivo nella prima seduta della settimana per gli indici della Borsa americana. Il Dow Jones Industrial ha terminato con un rialzo limitato allo 0,09% a 10.522,56 punti mentre il Nasdaq Composite ha guadagnato lo 0,29% a 2.068,96. Nell’assenza di appuntamenti macroeconomici di rilievo l’attenzione del mercato si è focalizzata su Morgan Stanley. Il controverso presidente della banca d’affari americana Philip Purcell, al centro di attacchi da parte di azionisti, analisti e dipendenti, ha accettato di lasciare la carica con grande sollievo del mercato che ha premiato i titoli della società con un rialzo di quasi due punti percentuali. In calo invece Procter & Gamble che ha deciso di tagliare il budget di investimento sugli spot in televisione. Calo anche per Elan (-4%) e Biogen Idec dopo un possibile quinto caso di infezione encefalica legata al farmaco per la sclerosi multipla.