1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Wall Street chiude in positivo, ma senza convinzione

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Chiusura positiva ma senza forza per Wall Street che riceve una spinta importante dall’ulteriore arretramento del prezzo del petrolio (sotto i 55 dollari al barile) dopo i record della settimana scorsa. Scorte di petrolio settimanali in crescita e speranze di una buona stagione di trimestrali, apertasi ieri con i risultati di Alcoa, hanno sostenuto le quotazioni sul Dow Jones Industrial che ha chiuso a 10.486,02 in rialzo dello 0,26% mentre l’indice tecnologico Nasdaq si ferma appena sotto la linea di parità (-0,01%) a 1.999,14. Tra i singoli titoli si segnala il crollo di Siebel Systems (-10%) dopo l’allarme vendite nel primo trimestre a cui fa da controcanto il +5% di AutoDesk che ha invece rivisto al rialzo le proprie stime di profitto e ricavi. Ancora al centro dell’attenzione la vicenda Mci-Qwest-Verizon. Mci ha respinto l’ultima offerta di Qwest a favore del’offerta Verizon aumentando le possibilità che Qwest lanci una scalata ostile. Le azioni Mci hanno guadagnato oltre 1 punto percentuale, mezzo punto percentuale in più per Verizon mentre Qwest ha registrato un arretramento di oltre il 2%.