Wall Street chiude in forte ribasso

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa statunitense ha archiviato gli scambi in pesante ribasso, appesantita dall’incertezza emersa dalle elezioni italiane. L’indice Dow Jones ha chiuso in calo9 dell’1,55% a 13.784,17 punti, l’S&P500 è sceso dell’1,83% a 1.487,85 punti mentre il Nasdaq si è attestato a 3.116,25 punti in discesa dell’1,44%.

Commenti dei Lettori
News Correlate

Market mover: l’agenda macro della giornata

Giornata ricca di indicazioni. L’agenda macro prevede nel corso della prima parte il Prodotto interno lordo britannico e la stima preliminare sull’inflazione di Eurolandia mentre nella seconda focus sul Pil di Stati Uniti e Canada. Dopo l’avvio delle…

Giappone: produzione industriale sotto le aspettative a marzo

In Giappone la produzione industriale, secondo la lettura preliminare di marzo, è scesa del 2,1% rispetto a febbraio, quando era salita del 3,2%, ed è aumentata del 3,3% rispetto a marzo 2016. La rilevazione è più debole del previsto. Gli analisti si…

Giappone: vendite al dettaglio +0,2% a marzo, meglio del previsto

In Giappone le vendite al dettaglio hanno segnato a marzo un aumento dello 0,2% rispetto al mese precedente, quando erano salite dello 0,3%. Il dato è migliore delle attese degli analisti che avevano previsto un calo dello 0,3 per cento.