Wall Street chiude in flessione

Inviato da Redazione il Lun, 05/10/2009 - 08:20
Seduta all'insegna della volatilità per i listini Oltreoceano. Dopo un'apertura in deciso calo, Wall Street lima le perdite nel finale. A New York, il Dow Jones ha archiviato le contrattazioni in flessione dello 0,23% a 9487,67 punti, mentre l'S&P 500 ha ceduto lo 0,45% a 1025,21 punti. L'indice tecnologico Nasdaq ha segnato un ribasso nell'ordine dello 0,46% a 2048,11 punti. Sul fronte macroeconomico gli occhi erano tutti puntati sul dato sul mercato del lavoro statunitense: a settembre i posti di lavoro persi sono stati 263 mila rispetto ai 175 mila attesi in media dagli analisti. Che sulle Piazze finanziarie si debba assistere a una "correzione" lo conferma anche la statistica: tra luglio e settembre il Dow e l'S&P 500 hanno guadagnato circa il 15%, realizzando il miglior rialzo trimestrale in più di un decennio. Nello stesso periodo il Nasdaq è avanzato del 15,3% (migliore andamento dal 2003).
COMMENTA LA NOTIZIA