1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Wall Street chiude con una seduta fiacca un 2006 da record

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Wall Street ha chiuso l’ultima seduta borsistica del 2006 con tutti i principali indici in territorio negativo dando appuntamento al 3 gennaio per la ripresa visto che il 2 gennaio rimarrà chiusa per la giornata di lutto nazionale dedicata all’ex presidente degli Stati Uniti Gerald Rudolph Ford, morto lo scorso 27 dicembre. Le contrattazioni 2006 si sono chiuse con il Dow Jones ridisceso sotto i 12.500 punti (nuova soglia record toccato proprio sul finire del 2006) a 12.461,78 punti, in calo dello 0,32%, mentre il Nasdaq ha chiuso a 2.415,29 punti (-0,42%). Ancora sotto i riflettori Apple che ha messo a segno un balzo di quasi 5 punti percentuali dopo che l’azienda ha consegnato alla Sec il report annuale 10-k che avrebbe dovuto consegnare entro metà dicembre. Il gruppo capitanato da Steve Jobs ha confermato che dovrà pagare uneri straordinari per 84 milioni di dollari allaluce della revisione dei risultati finanziari a partire dal 2002. Tra le altre big di Wall Street, performance positiva per At&t che è avanzata dello 0,70%, in scia alle concessioni fatte alla Fcc per ottenere il via libera alla fusione con BellSouth.