Wall Street chiude cauta in attesa di novità da Eurolandia

Inviato da Luca Fiore il Gio, 24/05/2012 - 23:34
Seduta all'insegna della cautela per gli indici a Wall Street che grazie ad un balzo nel finale sono riusciti a chiudere in parità. Il Dow Jones ha terminato con un +0,27% portandosi a 12.529,75 punti, +0,14% per lo S&P a 1.320,68 e -0,38% per il Nasdaq a 2.839,38. Le indicazioni arrivate dai dati macro hanno sostanzialmente rispettato le attese del mercato. La scorsa settimana le nuove richieste di sussidio sono scese da 372 a 370 mila unità mentre gli ordini di beni durevoli di aprile hanno evidenziato un +0,2%.

Tra le società che hanno presentato i conti, +3,27% per Hewlett-Packard che ha battuto le stime ed annunciato un taglio della forza lavoro di 27 mila unità. Segno più per Costco Wholesale (+1,4%) che nel Q3 ha registrato una crescita degli utili da 324 a 386 milioni di dollari mentre Heinz (-0,58%) è stata spinta al ribasso dal calo dei profitti a 175,3 milioni. Profondo rosso per Tiffany (-6,81%) penalizzata dal taglio delle stime sull'esercizio 2012. Tra le altre storie del giorno +3,22% per Facebook che sale a 33,03 dollari. Nonostante la seconda chiusura consecutiva con il segno più il re dei social network quota 5 dollari al di sotto dei 38 dollari del collocamento.
COMMENTA LA NOTIZIA