1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Wall Street chiude al rialzo con il prezzo del barile in calo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sono stati due gli elementi su cui gli operatori della Borsa statunitense hanno concentrato la loro attenzione nella seduta di metà ottava. Il dato macroeconomico sui prezzi al consumo nel mese di gennaio e il prezzo del barile di petrolio. Quest’ultimo è sceso ieri verso quota 61 dollari al barile dopo essere cresciuto nella prima parte dell’ottava, mentre l’inflazione ha accelerato a gennaio dello 0,7% (da -0,1 in dicembre) oltre le attese. In crescita dello 0,2% il dato core, che ha rispettato le stime degli analisti. Valutato il dato, la borsa a Stelle e strisce ha preferito considerare il bicchiere mezzo pieno e guardare al ribasso del prezzo dell’oro nero per mettere a segno un rialzo che per il Dow Jones si è attestato alla fine a +0,62 punti percentuali a quota 11.137,17 mentre il Nasdaq Composite è salito dello 0,89% a 2.283,17. Tra i singoli titoli da segnalare le buone performance di Citigroup e Procter & Gamble mentre il colosso dei chip Intel è scivolato di oltre 2 punti percentuali dopo il downgrade ricevuto da ThinkEquity Partners.