Wall Street: BofA Merrill Lynch alza target S&P500 a 1.200 punti

Inviato da Redazione il Mer, 09/09/2009 - 14:50

Equity da preferire ai Treasury anche nell'arco dei prossimi 12 mesi. Gli strategist di Bank of America Merrill Lynch ritengono che Wall Street sia in grado di assicurare ritorni positivi nell'ordine del 20% rispetto ad attese di ritorni piatti o addirittura negativi dai Treasury statunitensi. David Bianco, equity strategy per gli Usa di BofA Merrill Lynch, ha posto il nuovo target a 12 mesi per lo S&P 500 a quota 1.200 punti. Target che implica quotazioni 17 volte l'Eps atteso per il 2010 e 15 volte quello 2011. A livello settoriale la preferenza va verso i comparti ciclici. Volgendo lo sguardo fuori dai confini statunitensi, BofA Merrill Lynch rimane bullish sui mercati emergenti e preferisce l'Europa al Giappone.

COMMENTA LA NOTIZIA