Wall Street, avvio negativo

Inviato da Valeria Panigada il Gio, 10/07/2014 - 15:36
Avvio in calo per Wall Street, dopo i guadagni di ieri sostenuti dalla Federal Reserve. Dai verbali, diffusi ieri sera, è emerso che la banca centrale americana non ha fretta di alzare i tassi di interesse e che monitora da vicino l'evoluzione della situazione economica. Nei primi minuti di scambio l'indice Dow Jones scivola dello 0,70% a 16864 punti, mentre l'S&P500 cede lo 0,71% a 1958 punti e il Nasdaq perde l'1,50% a 4351 punti. Gli investitori guardano con preoccupazione al Vecchio continente dove sono tornati i timori sulla solvibilità delle banche, dopo le difficoltà di Espirito Santo, e la ripresa stenta a prendere slancio con i deludenti dati sulla produzione industriale.
COMMENTA LA NOTIZIA