1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street apre in territorio negativo, timori su rallentamento Cina

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza in territorio negativo per Wall Street. In avvio l’indice Dow Jones scivola dell’1,13%, l’S&P500 cede l’1% e il Nasdaq segna una flessione dell’1,23%. Gli investitori devono digerire la debolezza dei dati cinesi su produzione industriale e vendite al dettaglio, che fanno temere un rallentamento della seconda maggiore potenza economica mondiale, oltre che gestire i timori sull’Europa legati alla crescita e ai fronti caldi di Francia e Italia.

Dal fronte macro sono giunte le vendite al dettaglio che hanno segnato un +0,2% a novembre, mese in cui prende il via lo shopping natalizio, in rallentamento dal +1,1% di ottobre ma comunque meglio delle attese ferme a un +0,1%. La produzione industriale a stelle e strisce è tornata a salire, registrando a novembre un rialzo dello 0,6% rispetto al mese prima, facendo meglio del +0,3% stimato dagli analisti.