1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Wall Street apre in rosso, pesa calo a sorpresa vendite al dettaglio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Wall Street inizia la seduta odierna in calo, con il mercato che sta guardando al dato relativo alle vendite al dettaglio di dicembre in calo. Il dato, arrivato con 4 settimane di ritardo a causa dello shutdown, ha mostrato una flessione mensile dell’1,2% a dicembre, a fronte del +0,1% della passata rilevazione (dato rivisto da +0,2%). Gli analisti si attendevano un dato in leggera crescita mensile dello 0,1 per cento. Per le vendite al dettaglio si tratta del più brusco calo mensile dal lontano marzo 2009.
Quando sono trascorsi pochi minuti dall’opening bell, il Dow Jones cede lo 0,66%, mentre l’indice S&P 500 e il Nasdaq cedono rispettivamente lo 0,63% e lo 0,45 per cento. Tra i temi caldi resta la questione commerciale tra Usa e Cina: si terrà a Pechino l’incontro tra la delegazione americana e quella cinese per cercare di trovare un compromesso sulla questione commerciale. Il presidente americano Donald Trump si mostra ottimista sull’esito dei colloqui con la Cina. Secondo alcune indiscrezioni, il presidente potrebbe posticipare l’eventuale rialzo dei dazi alle importazioni di beni cinesi (dal 10% al 25%) di 60 giorni a partire dal primo marzo.