Wall Street apprezza i dati immobiliari e risale

Inviato da Redazione il Mar, 26/04/2005 - 16:38
Ripresa dei listini statunitensi sulla scia di un dato sulla fiducia dei consumatori che pur evidenziando un decremento, si è discostato solo lievemente dalle stime degli analisti, ma soprattutto a seguito dell'impennata del 12% delle vendite di abitazioni nuove. Il dato sulla fiducia riferito ad aprile si è infatti attestato a 97,7 punti, contro i 98,1 delle attese e i 103 di marzo. Le vendite di case sono invece ammontate a 1,431 milioni di unità contro gli 1,2 milioni delle stime. Gli indici hanno quindi dimezzato le perdite raggiunte prima dei dati, ora il Dow Jones arretra dello 0,30% a 10211 punti, il Nasdaq cede lo 0,27% a 1945 punti e lo S&P perde lo 0,20% a 1159 punti.

COMMENTA LA NOTIZIA