1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street: apertura in calo su tensioni geopolitiche dopo provocazione Nord Corea

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza in ribasso per Wall Street in scia alle nuove tensioni geopolitiche che hanno fatto scattare il risk off sui mercati finanziari dopo che la Corea del Nord ha lanciato un missile balistico nelle acque del Giappone per la prima volta dal 2009. In avvio il Dow Jones scivola dello 0,58% a 21.681 punti, l’S&P500 perde lo 0,63% a 2.428 punti e il Nasdaq segna un calo dello 0,80% muovendosi in area 6.233 punti. “Le azioni minacciose e destabilizzanti aumentano solo l’isolamento del regime nordcoreano”, ha detto il presidente statunitense, Donald Trump, in una nota rilasciata dalla Casa Bianca, rimarcando come al momento “tutte le opzioni sono sul tavolo”. A livello macro, per gli Stati Uniti in evidenza nel pomeriggio il dato sulla fiducia dei consumatori, in uscita alle 16.00.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse europee in positivo, comparto auto in evidenza

Borse europee positive nel giorno del meeting della Banca Centrale Europea: Londra si è fermata a 7.418,07 punti (+0,53%), Francoforte a 12.500,47 (+0,63%), Parigi a 5.453,58 (+0,74%) e Madrid a …

MERCATI

Piazza Affari in positivo, Mediaset in evidenza

In attesa del responso in arrivo dal meeting della Banca Centrale Europea, il listino milanese si muove, in linea con le altre borse europee, sopra la parità. A metà seduta, …

MERCATI

Borse europee in positivo, focus sul meeting della BCE

Borse europee sopra la parità in attesa delle indicazioni che arriveranno da Francoforte, dove si riunisce il board della Banca Centrale Europea. A metà seduta Parigi guadagna mezzo punto percentuale, …