1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Wall Street ancora incerta, ma chiude in positivo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Un’altra seduta vissuta nell’incertezza per la Borsa di New York, tra timori di una prosecuzione dei forti ribassi a cui si è assistito nelle ultime due settimane e dati macroeconomici contrastanti. Al suono della campanella di chiusura, comunque, gli indici di Wall street sono riusciti a conservare il territorio positivo con il Dow Jones Industrial al ralzo dello 0,28% a 11.129,09 punti e il Nasdaq Composite in salita dello 0,35% a 2.166,39. All’interno del listino in luce General Motors dopo l’upgrade di Merrill Lynch a buy mentre Boieng ha perso oltre il 3% dopo la pubblicazione del dato sulle vendite di beni durevoli, calate del 4,8% in aprile, il dato peggiore da gennaio. Di tenore opposto la rilevazione sulle vendite di case nuove, in crescita del 4,9% ad aprile contro previsioni per un calo del 5,2%. Ritornando ai listini si è registrato molto movimento nel comparto farmaceutico, soprattutto sui titoli di società legate a medicinali contro l’influenza aviria, dopo l enotizie provenienti dall’Asia dove un’intera famiglia è risultata colpita dal virus. Male infine il debutto di Vonage che ha perso circa 10 punti percentuali.

Commenti dei Lettori
News Correlate
COLLOCAMENTO AZIONI

Emak: Yama avvia un collocamento sul 10% del capitale

Yama Spa, azionista di maggioranza di Emak con il 75,185% del capitale, ha avviato la cessione di massime 16,4 milioni di azioni, corrispondenti a circa il 10% del totale. Il collocamento verrà realizzato attraverso una procedura di accelerated book …

AIM

Safe Bag: titolo in asta di volatilità dopo massimo storico

Asta di volatilità per il titolo Safe Bag che, in rialzo del 15,77% a 3,46 euro, oggi ha fatto segnare un nuovo massimo storico a 3,466 euro.

La società, quotata sul listino AIM Italia, ha annunciato di aver vinto la gara presso l’aeroporto inte…

Euribor: tre mesi fissato a -0,329%

Il tasso Euribor a tre mesi è stato fissato questa mattina a -0,329%, in rialzo rispetto al fixing di venerdì 19 maggio che era pari a -0,331 per cento. …

Spread Btp-Bund a 173 punti base, rendimento al 2,12%

Lo spread tra il Btp a dieci anni e il Bund tedesco si attesta a 173 punti base. Il rendimento del bond decennale italiano sul mercato secondario è pari al 2,12%, mentre il tasso del Bund con pari scadenza viaggia in area 0,39 per cento.