Wall Street ancora incerta, ma chiude in positivo

Inviato da Redazione il Gio, 25/05/2006 - 08:36
Un'altra seduta vissuta nell'incertezza per la Borsa di New York, tra timori di una prosecuzione dei forti ribassi a cui si è assistito nelle ultime due settimane e dati macroeconomici contrastanti. Al suono della campanella di chiusura, comunque, gli indici di Wall street sono riusciti a conservare il territorio positivo con il Dow Jones Industrial al ralzo dello 0,28% a 11.129,09 punti e il Nasdaq Composite in salita dello 0,35% a 2.166,39. All'interno del listino in luce General Motors dopo l'upgrade di Merrill Lynch a buy mentre Boieng ha perso oltre il 3% dopo la pubblicazione del dato sulle vendite di beni durevoli, calate del 4,8% in aprile, il dato peggiore da gennaio. Di tenore opposto la rilevazione sulle vendite di case nuove, in crescita del 4,9% ad aprile contro previsioni per un calo del 5,2%. Ritornando ai listini si è registrato molto movimento nel comparto farmaceutico, soprattutto sui titoli di società legate a medicinali contro l'influenza aviria, dopo l enotizie provenienti dall'Asia dove un'intera famiglia è risultata colpita dal virus. Male infine il debutto di Vonage che ha perso circa 10 punti percentuali.
COMMENTA LA NOTIZIA