Wall Street amplia le perdite dopo delusione da fiducia Michigan

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa di New York amplia le perdite iniziali. A pesare sugli scambi i deboli dati macro. Prima dell’avvio sono state diffuse le vendite al dettaglio che a marzo sono scese dello 0,4%, registrando la peggiore flessione degli ultimi nove mesi. A questo si è aggiunta la deludente lettura preliminare sulla fiducia dei consumatori, diffusa alle ore 15.55. La fiducia delle famiglie statunitense elaborata dall’università del Michigan è calata sui minimi degli ultimi nove mesi. In questo scenario, il Dow Jones scivola dello 0,37%, mentre l’S&P500 cede lo 0,72% e il Nasdaq perde lo 0,78%.