1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street: – 4% il Dow Jones nel primo giorno di Obama

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le paure di un peggioramento della crisi economica fanno affondare gli indici americani nel giorno dell’insediamento del nuovo presidente Barack Obama a cui spetterà l’onere di far ripartire la locomotiva a stelle e strisce. Il Dow Jones abbandona anche la soglia degli 8.000 punti a 7949 in
flessione del 4,01% mentre lo S&P 500 si ritrova a lottare con gli 800 punti, a 805,22, in ribasso di oltre cinque punti percentuali. Le vendite hanno affossato anche il comparto tecnologico con il Nasdaq Composite in
flessione del 5,78% a 1440,86.
A trainare i ribassi ancora il settore bancario con gli indici di settoriali, Nasdaq Bank e Nasdaq Finanncial 100, che registrano in chiusura ribassi superiori ai nove punti percentuali. In questo contesto amplia le perdite Bank of America che dal -19,22% di metà seduta chiude a -28,9%
seguita sempre da Citigroup e JP Morgan Chase che estendono le loro performance negative oltre la soglia del 20%.

Sul fronte dei cambi il dollaro si conferma in rafforzamento nei confronti dell’euro a quota 1,2866.