1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Wall Steet in rosso in avvio dopo ‘sorpresa’ lavoro Usa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Wall Street inizia l’ultima seduta della settimana in rosso dopo la brutta sorpresa arrivata dal mercato del lavoro americanO. Quando sono trascorsi pochi minuti dall’avvio delle contrattazioni l’indice Dow Jones cede lo 0,81% a 25.267,9 punti, mentre l’S&P 500 e il Nasdaq lasciano sul terreno rispettivamente lo 0,89% e l’1,09 per cento.

A scuotere il mercato è stato il dato relativo alle non-farm payrolls (le buste paga nei settori non agricoli): nel mese di febbraio sono stati creati 20mila nuovi posti di lavoro nei settori non agricoli Usa rispetto alla precedente rilevazione a +311mila (dato rivisto da +304mila). Ben al di sotto delle attese del mercato a +180mila. Il tasso di disoccupazione è invece sceso al 3,8% dal 4% di gennaio, con la crescita dei salari che è salita al 3,4% su base annua.