Wall St. in forte calo per timori rialzo tassi

Inviato da Redazione il Mar, 13/04/2004 - 19:51
I listini Us, dopo un avvio leggermente positivo, supportato dal dato sulle vendite al dettaglio (cresciute più del previsto) e dalle buone trimestrali di diverse società (Merrill Lynch, Pepsi Bottling e Johnson & Johnson), sono attualmente in territorio negativo. Gli indici hanno girato in conseguenza dei timori degli operatori di un approssimarsi del taglio dei tassi d'interesse dovuto proprio ai positivi dati su mercato del lavoro e consumi. Attualmente il Dow Jones è in calo dell'1,11% a 10.398 punti, lo S&P è in ribasso dell'1,20% a 1.131 punti, mentre il Nasdaq cede l'1,43% a 2.035 punti.
COMMENTA LA NOTIZIA