1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Wal Mart trascina in basso il settore di appartenenza

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La revisione verso il basso delle stime di crescita del fatturato di novembre effettuata da Wal Mart in conseguenza delle vendite registrate lo scorso venerdi’ (giorno di inizio della stagione delle vendite natalizie) scuote non solo il titolo ma anche l’intero settore dei retailer. I titoli Wal Mart perdono il 3,6% a 53,33 dollari, J.c.Penney cede il 2,2% a 39,67 dollari, Target lascia circa l’1% a quota 51,70 e Kmart flette del 5,50% a 101,49 dollari. L’arretramento registrato dai titoli degli operatori della vendita al dettaglio arriva dopo che le maggiori societa’ finanziare avevano rilevato nello scorso venerdi’ una crescita delle transazioni via carta di credito del 15,5% rispetto allo scorso anno.