Vontobel AM recluta Luc D'hooge per ampliare capacità nel reddito fisso emergente

Inviato da Daniela La Cava il Mer, 27/03/2013 - 15:00

Nuovi ingressi nel team Vontobel. Luc D'hooge, gestore di fondi a cinque stelle, è stato nominato head of emerging markets fixed income per rafforzare le capacità d'investimento e arricchire l'offerta di prodotti in questo segmento di mercato. D'hooge porta nel gruppo oltre 20 anni di esperienza nel campo degli investimenti. Ha trascorso i più recenti anni presso Dexia Asset Management nel ruolo di head of emerging markets bond funds, dove ha gestito con successo i portafogli investiti in obbligazioni emergenti.

 

Wouter Van Overfelt si unisce al team in veste di portfolio manager e quantitative analyst. Van Overfelt, con oltre cinque anni di esperienza nel campo dell'analisi quantitativa e del modeling del rischio di credito, approda in Vontobel da GDF Suez.

 

"Espandere la divisione obbligazionaria è una delle nostre massime priorità e siamo orgogliosi di essere riusciti a reclutare professionisti d'investimento di alta levatura" ha dichiarato Axel Schwarzer, head of asset management.
COMMENTA LA NOTIZIA