Volvo a tutta birra sulla Borsa di Stoccolma: è al centro delle scommesse dei broker

Inviato da Redazione il Lun, 26/04/2010 - 16:05
Fioccano gli ordini d'acquisto sui titoli Volvo. Le azioni della casa automobilistica svedese segnano in questo momento un progresso di quattro punti percentuali a 94,50 corone, dopo aver rivisto i massimi dal giugno del 2008, beneficiando dei commenti positivi di diversi broker. Gli analisti hanno, infatti, rimesso mano alle valutazioni della società dopo aver sfogliato i risultati del quarto trimestre realizzati da Volvo. Numeri che hanno largamento battuto le attese del mercato. Ubs ha alzato il target di prezzo a 97 corone svedesi dal precedente target di 87 perché ritiene che Volvo metterà a segno ulteriori miglioramenti sotto il profilo della produttività e continuerà a realizzare buoni risultati grazie al programma di risparmio dei costi. Danske Bank ha portato la raccomandazione ad accumulate da reduce e alzato il target price a 100 corone da 75. Natixis ha migliorato il giudizio ad add da reduce. Citigroup ha rivisto le stime di margine operativo per l'esercizio in corso di circa il 5 per cento.
COMMENTA LA NOTIZIA